Storia

Industria e Spazio

Airline e aviazione generale

Elicotteri

Post Top Ad


Luftwaffe

Un'indagine è in corso per la collisione fatale che vicino a Rostock il 24 giugno ha coinvolto una coppia di aerei da combattimento Eurofighter dell'aeronautica tedesca.

I due jet facevano parte di una formazione di tre Eurofighter monoposto del 73 Squadron della Luftwaffe, che era decollato per un volo di addestramento dalla loro base all'aeroporto di Rostock, vicino al Mar Baltico.

Uno dei piloti è morto durante l'incidente, mentre l'altro - un istruttore - è stato salvato, secondo a quanto dichiarato dal Bundeswehr.

Sempre secondo la Bundeswehr. entrambi i piloti hanno azionato il sedile di espulsione a seguito di un "contatto" tra i due aeromobili, erano trascorsi circa 20 minuti di volo.

Il pilota del terzo velivolo coinvolto nella missione ha osservato due paracadute che scendevano a terra.

L'emittente tedesca ARD riferisce che i relitti dei due velivoli sono stati trovati a circa 10 km dal luogo dell'impatto e precisamente nella zona del distretto dei laghi di Muritz, nel nord-est del paese.

I registratori dei dati di volo di entrambi gli aerei sono stati trovati il ​​25 giugno.

La Bundeswehr ha avviato un'indagine sulla causa dell'incidente.

Nel 2014, una Eurofighter tedesco è stato coinvolto in una collisione a mezz'aria con un Bombardier Learjet 35A durante un volo di addestramento per entrambi gli aerei.

L'Eurofighter aveva intercettato il Learjet e stava tentando di scortarlo in una base aerea come parte di un' esercitazione di reazione rapida e allerta (scramble), quando i due aerei si sono scontrati.

Il Learjet si è schiantato - uccidendo entrambi gli occupanti a bordo - mentre il pilota dell'Eurofighter si è ripreso ed è atterrato in sicurezza.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato.

Post Top Ad

Condividi