Storia

Industria e Spazio

Airline e aviazione generale

Elicotteri

Post Top Ad


Gli aerei da caccia della Repubblica di Corea (ROKAF) hanno sparato colpi di avvertimento contro un aereo russo Beriev A-50 "Mainstay" in volo e di controllo rapido mentre violava lo spazio aereo coreano sull'isola di Dokdo la mattina del 23 luglio.

I funzionari del ministero della Difesa sudcoreano (Joint Chief of Staff (JCS) hanno dichiarato che una squadrigli di F-15K e KF-16 sono stati impiegatiper intercettare l'aereo e, dopo più chiamate di avvertimento, un jet ha rilasciato 10 razzi e ha sparato 80 colpi di avvertimento. Questa è la prima volta che ROKAF ha adottato tali misure in un'intercettazione aria-aria.

Dopo aver lasciato la zona di identificazione della difesa aerea coreana, l'A-50 ha virato verso lo spazio aereo sopra Dokdo da sud alle 9:33,  i jet della ROKAF hanno spararato ulteriori 280 colpi in un secondo tentativo di "scacciare" l'aereo. I cannoni vulcan M61A1 da 20 mm dell'F-15K e KF-16 hanno una capacità di ciascuno 500 colpi.

L'ufficio di sicurezza nazionale della Corea del Sud ha presentato un'obiezione al Consiglio di sicurezza della Russia ed ha affermato che prenderà "azioni ancora più forti" se la situazione si ripetesse nuovamente. Il Giappone a sua volta, ha anche presentato una denuncia contro la Corea del Sud e la Russia: Dokdo è rivendicato dal Giappone con il nome di Takeshima Island, anche il Ministero della Difesa giapponese ha reagito all'incidente ed ha pubblicato il suo rapporto sul suo sito web che mostrava l'A-50 che entrava nello spazio aereo dalle 9:09 alle 9:12. nel primo passaggio e tra le 9:33 e le 9:37 nel secondo passaggio.

L'incidente è avvenuto tre ore dopo un'altro sorvolo tra bombardieri cinesi e russi. Dopo aver sorvolato l'isola di Jeju intorno alle 6:44, due bombardieri cinesi Xian H-6H si sono uniti a due Tu-95 russi sopra il Mar del Giappone per riprendere rotta verso il Mare orientale, per poi divedri sopra Okinawa.

I funzionari della JSC hanno riferito ai media coreani che sono necessarie ulteriori analisi per il volo congiunto, il che è insolito.

Reuters ha successivamente comunicato che fonti Russe hanno confermato che le due nazioni hanno condotto una pattuglia aerea congiunta a lungo raggio.

Fonte: Reuters

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato.

Post Top Ad

Condividi