Storia

Industria e Spazio

Airline e aviazione generale

Elicotteri

Post Top Ad

Il produttore canadese Viking Air si è fatto notare al Paris Air Show di quest'anno con la sua proposta "pixellata" del Guardian 400, derivato dal factotum Series 400 Twin Otter.

Si tratta della variante per missioni speciali di un "supercollaudato"velivolo per uso civile, con un'eccellente manovrabilità, sistemi avionici "open architecture", capacità di decollo e atterraggio corto e cellula rinforzata che gli conferiscono la possibilità di compiere svariate missioni: pattugliamento a medio raggio, ricerca e salvataggio (SAR), trasporto, antidroga, evacuazione civile e militare e MEDEVAC (evacuazione medica).
Il Guardian 400 è stato esposto durante il Paris Air Show 2019 e da settembre di quest'anno sarà in tournée mondiale con voli dimostrativi in ​​vari paesi in tutto il mondo ha annunciato Viking Air.
Foto: WIking Air
Il calendario delle presenze sarà ricco, il Guardian parteciperà alle principali manifestazioni in programma: Dubai Air Show 2019, al Singapore Air Show 2020 e al CANSEC Defence and Security Show 2020.
Attualmente Sono in servizio 30 velivoli Guardian 400, con clienti negli Stati Uniti, negli Emirati Arabi Uniti, in Perù, a Panama e in Vietnam. Il design Twin Otter lo rende molto versatile e affidabile: l'architettura aperta del velivolo consente una facile personalizzazione per più missioni, è progettato per operare con vari tipi di carrello, standard su ruote, galleggianti e sci retrattili. ll  velivolo ha una lunghezza di 16 m, un'apertura alare di 19,81 e un peso massimo al decollo di 6.350 kg. tutto questo racchiuso una cellula interamente in metallo non pressurizzato con una configurazione aerodinamica ad ala alta.
La versione più celebre del Twin Otter series-400 di cui il Guardian è derviato (foto:Wiking Air)

» AVIONICA ALL'AVANGUARDIA

La versione standard del velivolo per missioni speciali Guardian 400 presenta una suite avionica Honeywell Primus Apex che integra due display di volo primari (PFD) e fino a due display multifunzione (MFD).
Inoltre è dotato di una singola radio Honeywell / Bendix King KHF-1050, una radio Wulfsberg RT-5000 v / UHF e un sistema di comunicazione vocale digitale DO-160 D / 178B / 170.
È possibile integrare una varietà di payload in base ai requisiti della missione: due opzioni di payload di base , tra cui i sensori elettro-ottici e infrarossi (EO / IR) Wescam Mx-15HDi o FLIR PolyTech UltraForce 350, ed è compatibile con altri sistemi EO / IR, come FLIR Systems Star SAFIRE 380, L3 Wescam MX-20, Raytheon AVES EO / IR e Zeiss Leo II / Leo III.
Guardian può anche integrare radar di ricerca Selex SeaSpray 5000E, sistema di intelligenza elettronica (ELINT), mappatura GIS, sistema di identificazione automatica (AIS), rilevatore di direzione Cobham 935, sistemi di telecamere fisse Optech T-7200 o Optech T-4800, sistema di rilevazione Friends or Foe, sistema di collegamento dati Link YE MK II e sistema di protezione missilistica per aerei civili Saab (CAMPS).

Foto: Viking Air


» CABINA FLESSIBILE E FUNZIONALE

Guardian 400 offre tre configurazioni interne flessibili che integrano una workstation singola o doppia, sedili singoli e doppi, una barella, vani bagagli anteriori e posteriori e un servizio igienico. La configurazione passeggeri standard, offre 19 posti a sederei; la configurazione MEDEVAC dell'aeromobile può offrire fino a otto barelle, insieme a un sistema automatico opzionale di caricamento del paziente.
La workstation "tattica" è un'unità modulare in fibra di carbonio leggera con monitor touch-screen, registratori dati / voce e video, unità di gestione delle missioni (MMU), controller manuale per unità di controllo principale e targeting per fotocamera reflex a obiettivo singolo (SLR) e un Sistema di missione AIMS di CarteNav.

» MOTORE E PRESTAZIONI

Il velivolo per missione speciale è alimentato da due motori a turboalbero Pratt e Whitney PT6A che girano due eliche Hartzell HCB3TN a tre pale. La capacità di carburante standard del velivolo è di 1.757 litri, mentre la capacità di carburante estesa è di 2,026 litri.
Il raggio d'azione del Guardian 400 con capacità di carburante standard è superiore a otto ore, mentre con capacità di carburante estesa è superiore a 12 ore; è in grado di navigare a una velocità di 182 kt a 10.000 piedi. Ha una velocità di salita di 1600 piedi / min, mentre l'altitudine massima è di 25.000 piedi.

FONTI: Viking Air (tutti i dati provengono dai rapporti rilasciati dalla casa) www.vikingair.com


About Author


Ino Biondo
Scrive per diletto e non per professione, appassionato e cultore di storia aeronautica, dopo aver completato gli studi entra in A.M. come A.U.C. ruolo ingegneri, ha ricoperto incarichi di responsabilità in seno allo Stormo di appartenenza. Lavora presso una nota azienda italiana del settore aeronautico. Cura la sezione Storia e Industria di AeroStoria. 





Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato.

Post Top Ad

Condividi