Storia

Industria e Spazio

Airline e aviazione generale

Elicotteri

Post Top Ad

© Lockheed Martin

La multinazionale britannica di difesa, sicurezza e aerospazio BAE Systems ha ottenuto un contratto dal colosso della difesa statunitense Lockheed Martin per migliorare le capacità Electronic Warfare (EW) del caccia stealth F-35 Lightning II.


BAE Systems si è aggiudicata un contratto di ammodernamento block 4 da Lockheed Martin per l'aggiornamento del sistema di guerra elettronica / contromisure AN / ASQ-239 (EW / CM).

BAE Systems negli ultimi 14 anni è stata impegnata nel programma F-35 con le forniture di sistemi EW, progettando e sviluppando con successo le configurazioni Block 1, Block 2 e Block 3 e implementandole in tutte le serie iniziali (Low Rate Initial Production -  LRIP) cioè i lotti 1-11.

Il programma Block 4 è un programma pluriennale di progettazione e sviluppo che aggiungerà undici nuove funzionalità al sistema EW, questi "upgrade" verranno apportati come parte del nuovo piano contrattuale di sviluppo dell'F-35 chiamato Continuous Capability Development and Delivery (C2D2). 

Il piano C2D2 è stato istituito per migliorare le capacità dell'intero sistema F-35: un intenso processo di ricerca mediante il quale, nuove soluzioni vengono continuamente sviluppate e messe in campo a intervalli di 6-12 mesi, fornendo a tutte le piattaforme miglioramenti incrementali per stare al passo coi tempi e soprattutto poter contrastare le minacce in evoluzione sia attuali che emergenti.


L'F-35 sarà in servizio per decenni e ci impegniamo a fornire ai nostri piloti una capacità AN / ASQ-239 che offre un vantaggio operativo EW decisivo e duraturo.
 Ha dichiarato Deborah Norton, vicepresidente delle soluzioni F-35 presso BAE Systems.


Ad oggi BAE Systems ha implementato più di 500 AN / ASQ-239 EW / CM sugli F-35  e sta investendo molto nell'automazione dei processi, nell'ottimizzazione delle strutture, nell'assicurazione della qualità, nel capitale umano e nell'eccellenza della catena di fornitura per offrire nuove capacità al cacciabombardiere di Lockheed Martin.

L'F-35 Block 4 comprende oltre 50 miglioramenti per contrastare sia minacce sterrestri che aeree provenienti dalla Cina e dalla Russia; questi miglioramenti aumentano le gamma di riconoscimento e rilevamento dei piloti dell'F-35, consentendo maggiori prestazioni di targeting complessive.

Alcune fonti hanno riferito che gli aggiornamenti di Block 4 saranno per l'80% basati sull'integrazione di nuovi software.




About Author


Ino Biondo
Scrive per diletto e non per professione, appassionato e cultore di storia aeronautica, dopo aver completato gli studi entra in A.M. come A.U.C. ruolo ingegneri, ha ricoperto incarichi di responsabilità in seno allo Stormo di appartenenza. Lavora presso una nota azienda italiana del settore aeronautico. Cura la parte storica e tecnica di AeroStoria. 
Contatti: inobiondo@aerostoria.com


Fonti: Lockheed Martin, BAE Systems.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato.

Post Top Ad

Condividi