Storia

Industria e Spazio

Airline e aviazione generale

Elicotteri

Post Top Ad

Gli Stati Uniti hanno approvato la richiesta della Corea del Sud per l'acqisizione di 12 elicotteri antisommergibile Lockheed Martin (Sikorsky) MH-60R incluse tutte le opzioni (assistenza, logistica, addestramento) con la firma di un contratto del valore di 800 milioni di dollari.
In una nota stampa di mercoledì scorso, la Defense Security Cooperation Agency (DSCA) ha annunciato che l'accordo era stato formalizzato, quindi la ROK Navy tra gli MH-60R già ricevuti e gli UH-60P consegnati a partire dal 1992, avrà una flotta di SeaHawk che si attesterà intorno a 24 unità circa. [N.d.R.]
Il contratto prevede le seguenti opzioni d'acquisto:

  • 13 apparati radar APS-153(V) Multi-Mode Radars (12 installati più uno di riserva);
  • 24 motori  T-700-GE-401C  (12 per la flotta di nuova acquisizione gli altri ove necessita e uno di riserva);
  • 12 Airborne Low Frequency Sonar Systems (ALFS);
  • 13 AN/AAS-44C(V) Multi-Spectral Targeting Systems (12 installati più uno di riserva);
  • 24 Embedded Global Positioning System/Inertial Navigation Systems (EGI) più Selective Availability/Anti-Spoofing Module (SAASM) (tutti installati per la flotta ove necessario);
  • 12 sistemi Data Link 16 Multifunctional Information Distribution Systems.
  • 4 mitragliatrici M-240D;
  • 4 mitragliatrici GAU-21;
  • 1000 sonde AN / SSQ-36/53/62 prodotte da Sonobuoy Tech Systems.



Sono incluse anche:
  • 24  radio AN / ARC-210 RT-1990A (C) con Communications Security (COMSEC); 
  • 20 radio ad alta frequenza AN / ARC-220; 
  • 20 transponder AN / APX-123 Identification Friend or Foe (IFF).
Gondole motori, manuali di manutenzione, assistenza tecnica, supporti logistici e addestramento sia del personale sia tecnico che navigante.
MH-60R dell'U.S. Navy (Foto: Sikorsky)

L'MH-60R Seahawk è un elicottero Utility classe media che può compiere svariate missioni come operazioni anti-sommergibile e anti-superficie, sorveglianza, collegamento, Combat SAR, supporto navale e supporto logistico.
La cellula MH-60R si basa su quella del Sikorsky S-70B, un veterano degli elicotteri di questo genere. La cabina di pilotaggio e l'avionica sono di di ultima generazione, il cassone di coda è ripiegabile per favorire lo stivaggio e la movimentazione sui ponti delle unità navali, d'assalto anfibio,  piccole portaerei etc. L'elicottero viene fornito con una varietà di sensori e armi tra cui il potente siluro MK54 in grado di colpire sia unità di superficie che sottomarini.



FONTI: Lockheed Martin (Sikorsky), Defense Security Cooperation Agency (DSCA) .


About Author


AeroStoria
Magazine di informazione e Storia Aeronautica
email: info@aerostoria.com
Follow:

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato.

Post Top Ad

Condividi