Storia

Industria e Spazio

Airline e aviazione generale

Elicotteri

Post Top Ad

Secondo il comunicato stampa diramato dal comando della Royal Air Force e da un post sulla pagina twitter ufficiale, due Eurofighter Typhoon sono decollati dalla base aerea Ämari in Estonia, su scramble.
Attualmente un gruppo di caccia Typhoon del Regno Unito sono schierati in Estonia a supporto della Nato Baltic Air Policing, una missione operativa di Polizia aerea in ambito NATO a difesa dello spazio aereo delle regioni baltiche.
La missione denominata AZOTIZE dalla RAF ha il compito di assicurare una Quick Reaction Aert (QRA) in condizioni ognitempo sia di giorno che di notte. Il segretario alla Difesa del Regno Unito, Ben Wallace, ha dichiarato:
“Come dimostra l'ultimo avviso di reazione rapida, la RAF è spesso chiamata a utilizzare le proprie capacità a livello mondiale a protezione del cielo dei Paesi Baltici.

"Il nostro personale schierato in Estonia e in tutto il mondo è sempre pronto a reagire in qualsiasi scenario mentre continuiamo il nostro impegno con i nostri alleati della NATO".
Il Typhoon apprtiene al XI (Fighter) Squadron aggregato al 121 Expeditionary Air Wing (EAW), era di servizio QRA quando l' ordine di decollo rapido è partito, il capo formazione della coppia di Eurofighter ha poi dichiarato:
“Siamo decollati per intercettare un aereo che si stava avvicinando allo spazio aereo estone da sud. Lo abbiamo identificato e monitorato mentre transitava vicino allo spazio aereo NATO. Questo è il protocollo standard per gli aeromobili che potrebbero non comunicare con il controllo del traffico aereo o su un piano di volo riconosciuto". in buona sostanza quando un aereo in questo caso un Il-76 da trasporto russo, che emana una traccia radar non compatibile con i sistemi NATO (essenzialmente) si avvicina allo spazio aereo alleato, tali sistemi lo riconsocono come possibile minaccia lanciando l'allarme.
"Abbiamo continuato a scortare l'aereo da trasporto in transito in direzione nord, lontano dallo spazio aereo estone."
La RAF ha assunto il controllo della Nato Baltic Air Policing a maggio di quest'anno dopo il turno della Luftwaffe tedesca.
Da quando è subentrata, la RAF ha condotto 14 operazioni di scramble e intercettazione QRA.

FONTI: Royal Air Force


About Author


AeroStoria
Magazine di informazione e Storia Aeronautica
email: info@aerostoria.com
Follow:

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato.

Post Top Ad

Condividi