Storia

Industria e Spazio

Airline e aviazione generale

Elicotteri

Post Top Ad

Photo by Petty Officer 3rd Class Nikita Custer

Il  120° Squadron (VAW-120) “Greyhawks” della US Navy ha ricevuto a prima versione migliorata di aeromobili di sorveglianza E-2D Advanced Hawkey con capacità di rifornimento in volo.

Lo ha reso noto in un Tweet la marina americana giovedì scorso.

Non si tratta di un vero e proprio upgrade, bensì un kit  retrofit che verrà installato su l'intera flotta di Hawkeye della marina.

"La capacità di rifornimento in volo è un punto di svolta per la flotta di E-2D e le operazioni future in cui essi saranno impiegati; inizieremo ad addestrare i piloti e gli istruttori svolgendo missioni di rifornimento con diversi aerei cisterna della Marina Militare e dell'Aeronautica, compresi gli F / A-18".
Ha dichiarato in una nota il comandante della Marina statunitense Scott Wastak.

Photo by Petty Officer 3rd Class Nikita Custer
L'Airborne Early Warning Squadron 120 (VAW-120) "Greyhawks", con sede presso la Stazione Navale Norfolk in Virignia, ha preso in consegna del nuovo E-2D ufficialmente il 9 settembre 2019.

La Marina aveva già ricevuto tre E-2D con la conversione della sonda di rifornimento in volo a fini di sviluppo e si prospetta che il "nuovo" velivolo raggiungerà la capacità operativa iniziale il prossimo anno.

Entro la fine di quest'anno, si prevede di acquisire almeno 29 E-2D con la sonda di rifornimento, secondo i documenti di bilancio ufficiali tale retrofit aumenterà di 2 milioni di dollari il costo unitario degli E-2D che era di circa 169 milioni di dollari.

Si prospetta di mantenere due squadroni operativi di allarme rapido aereo equipaggiati con la nuova sub-variante dell'aeromobile entro la fine del 2020.


La Marina e Northrop Grumman avevano concluso le trattative sulla modifica dei 45 E-2D per un costo stimato di circa 6 milioni per aereo all'inizio del 2018.

Gli Advanced Hawkeyes saranno anche un nodo centrale della CEC ( Navy Cooperative Ability) , che comprendono il concetto generale di rete NIFC-CA (Naval Integrated Fire Control-Counter-Air).

Il concetto di CEC è spiegato in modo semplice nel seguente video:


In buona sostanza avrà la possibilità di fornire dati critici e trasmetterle alle forze e/o assetti congiunti [N.d.R].

Secondo la nota dell'US Navy sono state migliorate la visibilità e abitabilità degli equipaggi in cabina, obiettivamente piloti e operatori NFO non hanno mai nascosto il fatto che dentro gli Hawkeye si stesse male, vibrazioni per tutta la durata delle operazioni, sedili scomodi e aria condizionata che spesso faceva i capricci, quindi a seconda della quota e della zona operativa la cabina era a volte un forno e a volte un frigorifero.


Fonte: United States Navy. Nortrop Grumman.


About Author


AeroStoria

Magazine di informazione e storia aeronautica.


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato.

Post Top Ad

Condividi